Convegno “Limba sarda”, telegramma e benedizione del Papa

Gabriele Mana

Il Vescovo di Biella Mons. Gabriele Mana porta il saluto al Convegno.

Biella – Riceviamo dalle mani di Monsignor Gabriele Mana il telegramma inviato dalla Santa Sede, pervenuto in occasione del Convegno nazionale «La Lingua sarda ieri e oggiSa Limba sarda deris et oe“. Percorsi, testimonianze, studi tra lingue romanze alpine, parlate locali e lingue non autoctone presenti in Piemonte e Valle d’Aosta», svoltosi a Biella il 26 e 27 novembre 2011. Indirizzata al Vescovo di Biella, la corrispondenza porta il messaggio di saluto e la Benedizione apostolica di Papa Benedetto XVI.

In occasione del Convegno organizzato dal Circolo Culturale Su Nuraghe di Biella, alla presenza dell’Eccellentissimo Monsignor Antioco Piseddu, Vescovo di Lanusei, il Sommo Pontefice Benedetto XVI rivolge il suo cordiale e beneaugurante saluto esprimendo apprezzamento per la lodevole iniziativa volta a riflettere sui valori tradizionali della cultura sarda e, mentre esorta a proseguire il fruttuoso scambio di beni umani e spirituali per un sempre più incisivo impegno nella comunità ecclesiale e nella società civile, invoca la celeste protezione della Vergine Maria e imparte di cuore a Lei, al Presidente del Circolo, agli Organizzatori e a tutti i presenti l’implorata Benedizione apostolica“.

Cardinale Tarcisio Bertone
Segretario di Stato di Sua Santità

Città del Vaticano, 24 novembre 2011

2 commenti

  1. Complimenti vivissimi per l’importante evento che siete riusciti a realizzare e che mi auguro avere un seguito, con opportuni adattamenti, anche in altri Circoli della nostra Federazione.
    Siete sempre molto professionali.

    Maurizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.