Sardi e Piemontesi ricordano a Bioglio fra’ Nicola da Gesturi

Cagliari, monumento a fra' Nicola

Cagliari, monumento a fra' Nicola

Giovedì 5 giugno 2014 – A Bioglio (Biella), alle ore 20.30, nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta, la Comunità ecclesiale incontrerà la Comunità sarda nel giorno della festa del Beato Fra’ Nicola da Gesturi, frate di origine sarda, beatificato nell’ottobre 1999 a Roma da papa San Giovanni Paolo II.
Alla celebrazione liturgica parteciperanno per la prima volta i Frati Francescani Minori Cappuccini del convento della Spolina di Cossato, ordine religioso mendicante a cui apparteneva il Beato Fra’ Nicola nel convento di Cagliari.
L’umile Cappuccino, al secolo Giovanni, figlio di Giovanni Medda Serra e di Priama Cogoni Zedda, nacque a Gesturi (CA) il 5 agosto 1882.
A Bioglio, nella chiesa parrocchiale, in una apposita cappella sono custodite le reliquie del fraticello, portate in Piemonte dai Padri Cappuccini di Cagliari il primo aprile 2001 su esplicita richiesta dei nipoti Medda, residenti nel Biellese.
La Santa Messa, presieduta dal parroco don Luigi Tajana, sarà animata dalle Voci di Su Nuraghe, dirette dal M° Biagio Picciau.

Giovanni Usai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.