Specialità biellesi e dolci sardi alla Pasticceria Brusa di Biella

Michela

Michela Brusa Cuccuru mostra i dolci sardi fatti arrivare per i Biellesi.

Biella e Sardegna si incontrano attraverso il gusto. I dolci della tradizione sarda sono approdati alla pasticceria Brusa di Biella. Un vasto assortimento di dolci sardi, tericas, sospiros, papassinos, è presente nello spaccio aziendale di via Nazionale, 3, vicino a Nuraghe Chervu.
Uno scambio di sapori, “canestrelli di Biella” prodotti da Brusa esportati in Sardegna per far conoscere ai Sardi specialità continentali e dolci sardi a Biella: per questo Natale, nella città della lana, grazie alla pasticceria Brusa si possono trovare entrambe le specialità.
I Brusa sono una famiglia di imprenditori specializzati nell’arte della panificazione, noti e stimati anche fuori dai confini locali per l’accuratezza con cui sfornano cibi della tradizione riproponendo e tramandando antiche ricette alpine.
Biellesi e Sardi ad un tempo: gli attuali proprietari sono figli, da parte di madre, dei Cuccuru di Pozzomaggiore (Sassari), Sardi di terza generazione, perfettamente integrati nella nuova patria, con legami con l’Isola da cui arrivarono i nonni.
In occasione del Natale 2014 hanno deciso di arricchire la gamma delle loro offerte, donando ai Biellesi la possibilità di gustare altri prodotti di pasticceria, inserendo un nuovo assortimento di dolci della “Pasticceria sarda” di Ittiri (Sassari).

Salvatorica Oppes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.