Giornata Nazionale Piccoli Musei, contributo dei Sardi del Biellese

Pettinengo, Museo delle Migrazioni, sistemazione dell'insegna

Inserito nella Rete Museale Biellese, il Museo delle Migrazioni, Cammini e Storie di Popoli di Pettinengo, con sede in via Fiume, 12, è aperto tutte le domeniche dalle ore 14 alle ore 19 – Ingresso libero.

Domenica 18 giugno 2017 si celebra la Giornata Nazionale dei Piccoli Musei.
Una realtà ricchissima e preziosa di creatività e memoria comunitari, che in Italia conta oltre 10 mila siti capaci di attirare migliaia di visitatori. Una proposta molteplice che sa «vedere la (…) dimensione come un valore, (…) un vantaggio in termini di flessibilità e di legame con la comunità locale».
Variegata l’offerta di argomenti, temi ed oggetti offerti all’esposizione pubblica, per lo più ad ingresso gratuito. Una costante di linguaggi, talora con modalità innovative, lungo tutta la penisola del Bel Paese. I piccoli musei fioriscono in diversi Comuni, spesso di medie e ridotte dimensioni, nell’unione di intenti e di passioni: da una parte la storia, capace di porre domande sul presente che trovano una chiave di lettura attraverso la conoscenza del passato; dall’altra “l’attitudine a fare rete”, ad unire risorse (spesso ridotte) e volontà individuali affinché «anche il minimo si ritrovi a essere grande».
Numerosi i “collezionisti” privati che mettono a disposizione i propri beni ed archivi familiari, condividendo i propri riservati “fondi di magazzino”, pronti a resuscitare dall’oblio e a regalare alla conoscenza ed all’interesse collettivo veri tesori, mossi da gratuità e spirito di accoglienza. Ciò perché, come riferisce, Giancarlo Dall’Ara, presidente dell’Associazione Nazionale Piccoli Musei, nelle relative cellule museali «le persone sono più importanti delle opere».

Gianni Cilloco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.