La biblioteca Su Nuraghe riapre mercoledì 19 settembre

Biblioteca Su NuragheLa Biblioteca “Su Nuraghe”, ordinata da Biagio Piciau e diretta da Giovanni Carta, unica nel suo genere nel panorama culturale piemontese, fa parte del Polo Bibliotecario in convenzione con la Biblioteca Civica di Biella con la quale collabora. Il patrimonio librario è messo a disposizione del pubblico e degli associati che possono consultare direttamente, o farne richiesta presso la sede di Biella, in via Galileo Galilei, 11, o attraverso la Biblioteca Civica per prestito interbibliotecario.
Attualmente sono disponibili 6136 volumi inventariati, di cui 3854 inseriti nel Sistema Bibliotecario Nazionale in Web, rispettivamente 1503 per la sezione Su Nuraghe, sono di autore o di argomento sardo; 2351 per la sezione Istranzos, sono di autore e argomento vario. Le raccolte tematiche spaziano da arte e archeologia, lavoro, letteratura per adulti e per ragazzi, scienza e tecnologia, storia, studio e formazione, teatro, tempo libero, territorio e la sua storia.
Il patrimonio librario di Su Nuraghe, alimentato da donazioni private e da Enti, nell’anno 2017 si è arricchito di 227 nuove opere. Prontamente inventariate, sono a disposizione del pubblico.
Chiusa nel periodo estivo, la biblioteca riaprirà i battenti mercoledì 19 settembre, ore 15:30.
Info e contatti: Giovanni, 3473045789

Bernardina Fois

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.