Banduleris a spasso per Biella, tappa alla Fondazione CRB

banduleris nella sala consiliare della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella

Prossimo appuntamento, giovedì 18 aprile, a spasso per la città alla scoperta dei giardini Zumaglini (2.400 metri), con la guida della dott.ssa Patrizia Bellardone e del medico geriatra dott. Bernardino Debernardi – partenza ore 15:00 dalla sede di su Nuraghe

Rallegrata dal caldo sole primaverile la passeggiata “Banduleris”, a cura dell’Ambulatorio Infermieristico Sardo, con la guida del dott. Bernardino Debernardi, presidente dell’Associazione “Anzitutto”, dopo una gratificante sosta presso l’Enoteca Bar da Sergio Casu, è proseguita con la visita ad alcuni edifici di particolare rilevanza storica della nostra città. Grazie all’esperta guida della Dott.ssa Patrizia Bellardone, infatti, si è avuto modo di visitare la sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella.
Situata in via Garibaldi 17, nella splendida palazzina Vaciago Poma, edifico in stile Liberty che, dopo anni di oblio, nel 1997, a seguito di attento restauro, è diventata sede della Fondazione. Dall’elegante ingresso una scala con splendida ringhiera in ferro battuto, sormontata da un corrimano in legno lavorato a mano, conduce al piano superiore dove è situata la sala consiliare sulle cui pareti, oltre a notevoli opere pittoriche di Delleani ed altri artisti biellesi, campeggia il ritratto di mons. Pietro Losana, fondatore della Cassa di Risparmio di Biella. Nella saletta contigua è ospitata parte della collezione dell’artista pollonese Placido Castaldi, scomparso nel 2014, alpinista e pittore di indubbio valore che nei paesaggi montani solitari ed innevati condensa ed esprime tutta l’incantata magia della nostra montagna. Uscendo dalla palazzina Vaciago i visitatori si sono portati negli occhi e nel cuore un’immagine di bellezza e di serenità architettonica che con saggezza è stata recuperata da un passato di quasi dimenticanza per restituirla nella sua veste migliore alle attuali ed alle future generazioni di Biellesi.

Giovanni Carta

Nell’immagine: “banduleris” ritratti nella sala consiliare della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.