Carnevale dei Sardi di Biella inizia con la Gran Favata al Circolo

LocandinaSabato 7 febbraio 2015, alle ore 20, Gran Favata al Circolo “Su Nuraghe”, appuntamento culinario, il primo del Carnevale dei Sardi di Biella inizia con un piatto tipico della tradizione contadina, confezionato con legumi e carne di maiale, finocchio selvatico, cavolo e verdure di stagione, preparato da abili cuochi secondo antiche ricette, gelosamente custodite.
Durante il tempo di Carnevale – caratterizzato dal rovesciamento dei ruoli, a significare il cambiamento di verso che deve avvenire tra passato e futuro, tra il freddo inverno e l’attesa primavera – si attinge alle risorse delle dispense con pubblica ridistribuzione di derrate; fenomeno diffuso e ben attestato nell’universo folclorico europeo: favate in Sardegna, fagiolate in Piemonte, mangiate collettive, momenti di socialità all’insegna della gioia, cucinando cibi grassi, dolci e salati.
A Biella, nell’angolo di Sardegna che raduna gli isolani, la tradizione rivive anche negli appuntamenti successivi: dopo la Gran Favata al Circolo, il Carnevale degli adulti (sabato 14 febbraio, ore 21), con premio alle migliori maschere e serata animata da Barbara; a seguire, il Carnevale dei bambini (domenica 15 febbraio, ore 16), con giochi e animazione preparati da Angelica Aimone Bosincu eYael Sau, due giovani sarde di seconda generazione, nate lontano dall’Isola ma con la Sardegna nel cuore.
Prenotazioni favata fino ad esaurimento posti, telefono: 015 34638

Giovanni Usai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.