Due donne e due uomini vincitori del Torneo di carte a Su Nuraghe

da dx Vincenzo Varesano, Caterina Orrù, Claudio Panarelli e Anna Premoli

Immagini

Due donne e due uomini risultano essere vincitori del secondo Torneo di carte a scala quaranta svoltosi sabato 24 febbraio nelle accoglienti sale di Su Nuraghe. In perfetta parità di genere il Circolo dei Sardi di Biella premia i quattro finalisti con medaglie e cesti ricolmi di prodotti dell’enogastronomia isolana e di quella biellese a significare nella varietà delle derrate la diversità di persone che si incontrano riconoscendosi fratelli e sorelle, a prescindere dal luogo di origine. Pugliesi i due maschi premiati, Vincenzo Varesano e Claudio Panarelli, entrambi di Taranto, rispettivamente primo e terzo classificati. Figlia di Sardegna la seconda, Caterina Orrù, di Gonnosfanadiga (Cagliari). Piemontese la quarta, Anna Premoli, di Buronzo (Vercelli).
In tempi di intolleranze e razzismi montanti, l’iniziativa di Su Nuraghe è stata nuova occasione di accoglienza concreta in quello che si conferma essere un interessante laboratorio sociale: porte spalancate per soci di circoli Arci, Acli e di altri Enti presenti del Biellese, nell’ambito di scambi solidaristici e visite di cortesia. Continua a leggere →

Sergio Mattarella premia la fantastica classe della Scuola di Mosso

ragazzi della Scuola Media di Mosso al Museo delle Migrazioni

La nostra ex alunna Eleonora Cavagna verrà nominata “Alfiere della Repubblica Italiana” per il progetto “Non si sBudelli l’Italia”.
Il Quirinale ha ufficializzato ieri (22 febbraio 2018), il premio che Eleonora, nostra alunna fino allo scorso anno e ora all’Istituto Istruzione Superiore “Eugenio Bona” di Biella, riceverà il prossimo 12 marzo dal Presidente della Repubblica. Mesi fa eravamo stati contattati come scuola da WWF Italia che intendeva segnalare i ragazzi della Media di Mosso protagonisti del progetto Non si sBudelli l’Italia per ricevere il premio del Presidente della Repubblica per meriti ambientali. Si trattava di un premio individuale per cui, essendo tutti i ragazzi della scuola meritevoli, abbiamo proceduto a un sorteggio che ha indicato il nome di Eleonora Cavagna alunna di Camandona. Il suo nome è stato segnalato come candidatura al Quirinale. Ora è giunta la conferma che Eleonora riceverà dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella il titolo di “Alfiere della Repubblica Italiana” in occasione della cerimonia del prossimo 12 marzo a Roma. Come scuola di Mosso siamo orgogliosi di questo riconoscimento e di Eleonora che fin dai primi giorni del progetto ha mostrato grande passione, impegno e competenza. Continua a leggere →

Liceo Scientifico e Su Nuraghe per valorizzare patrimonio culturale

ragazzi e docenti del Liceo Scientifico di Biella in visita al Museo delle Migrazioni di Pettinengo

Nel Biellese, conoscenza e valorizzazione del patrimonio culturale e immateriale passano anche attraverso un apposito progetto sostenuto da Regione Piemonte e Regione Autonoma della Sardegna, messo a punto dal Circolo Culturale Sardo Su Nuraghe di Biella, con il coinvolgimento di diversi soggetti. Primi fra tutti, ragazzi e docenti delle scuole biellesi. Con il Liceo Scientifico “Amedeo Avogadro” di Biella sono stati stipulati accordi di collaborazione e apposite convenzioni per percorsi di alternanza scuola-lavoro, siglate tra il presidente di Su Nuraghe, Battista Saiu, e il Dirigente scolastico dell’Istituto scolastico superiore della città, Dino Gentile. Continua a leggere →

Torneo di carte a scala 40, tessere e rafforzare rapporti amicali

partecipanti al Torneo di carte a scopa

Immagini

La sera di sabato 17 febbraio si è disputato il primo dei due tornei che chiudono il Carnevale dei Sardi di Biella. In questa occasione, le porte delle accoglienti sale di Su Nuraghe si sono spalancate ad accogliere soci di circoli Arci, Acli ed altri Enti presenti del Biellese, nell’ambito di scambi solidaristici e visite di cortesia. Tra le finalità, aiutare un territorio fragile tessendo e rafforzando relazioni e rapporti interassociativi. In un mondo di solitudini, lontananze, abbandoni e individualismi sempre più insidiosi, quello delle carte diventa strumento, gradito pretesto per trascorrere assieme momenti sereni in un ambiente protetto e ospitale.
Numerosa la presenza del Gruppo Alpini di Verrone con i quali si condividono iniziative in fraterna amicizia. Continua a leggere →

Febbraio, migrazione di animali e vegetali: funghi di Piemonte e di Sardegna

Boletus edulis Bull

Il “boleto”, nome scientifico, Boletus edulis Bull. Popolarmente conosciuto come fungo porcino, in Piemonte è detto “bulé”; “func, muffa piemuntèisa”, per i Lombardi; in sardo è conosciuto come: “cardulinu, cacaredda, cuccumeddu”.
L’immagine qui riprodotta è stata inserita in “Su Calendariu 2018” del Circolo Culturale Sardo Su Nuraghe di Biella, “prodotto visivo di una sorta di migrazione di piante che, al pari di animali ed umani, sono capaci di spostarsi nei territori al variare di determinate condizioni necessarie alla vita”. Afferma il presidente di Su Nuraghe, Battista Saiu. E continua: “Se, da una parte, è possibile riscontrare come funghi che vegetano in Piemonte siano assenti in Sardegna, dall’altra, invece, alcuni tipi sono presenti di qua e di là del mare. Caratterizzando i rispettivi habitat, comuni o diseguali a seconda dei casi, determinati principalmente da fattori dipendenti da clima e posizione geografica”. Continua a leggere →