Su Nuraghe, cena ricordando Enrico per i bambini poveri dell’India

Enrico Maolu ritratto tra i bambini di una scuola in India

Volendo proseguire nel cammino di solidarietà indicatoci da Enrico Maolu, vogliamo proporre anche quest’anno una cena di solidarietà in suo ricordo, il cui ricavato sarà destinato ai bambini poveri dell’India.
L’appuntamento è per sabato 8 aprile nelle sale del Circolo Su Nuraghe, in Via Galileo 11 a Biella, alle ore 20:00.
Miei cari sostenitori, prima di tutto desidero ringraziarvi con il cuore pieno di affetto in quanto, grazie al vostro sostegno, ho terminato il mio primo anno di college… ho ottenuto un punteggio molto alto… tutto ciò contribuirà al miglioramento della mia vita. Vi sono molto grata perché tutto ciò è grazie a voi…“.
Sono alcune frasi tratte dalla lettera ricevuta da Catherine, la ragazza a cui è stato destinato il ricavato della cena in ricordo di Enrico Maolu del 2016. Con il sostegno inviato tramite l’Associazione Padre Renzo Zola di Viverone, la giovane ha potuto frequentare il primo anno di Università. Negli anni precedenti, Christina, un’altra giovane sostenuta a distanza, aveva potuto concludere il ciclo universitario grazie ai fondi raccolti tramite questi momenti di convivialità organizzati a Su Nuraghe. Continua a leggere →

Su Nuraghe Calcio Biella pareggia 4-4 con Ecoprogetti

Su Nuraghe Calcio Biella, Ecoprogetti

4-4 è il risultato finale dell’incontro tra Su Nuraghe Calcio Biella ed Ecoprogetti, squadra ben allenata, coordinata da Bouraya Jama, formazione che incalza con cinque punti di svantaggio. La formazione sfidante che cercava di raggiungere e superare i bravi ragazzi che giocano con le insegne della Sardegna sul cuore ha fatto il diavolo a quattro anche per lavare l’onta della precedente sonora sconfitta subita (6-1) durante il girone di andata.
Partita animata da un direttore di gara che, chiedendo di restare anonimo, ha più volte alzato i cartellini, dispensando ammonizioni a piene mani.
La formazione con i colori di Su Nuraghe, coordinata dal bravo mister Luigi Trotta, ha tenuto testa agli avversari, stoppando anche l’inattesa veemenza di gioco è l’incessante loquacità avversaria in campo e dalle panchine.
Prossimo appuntamento, giovedì 6 aprile contro Nottingham Forest, Partita di ritorno che si disputerà in casa, presso il Centro Sportivo “Vittorio Pozzo” di Ponderano.

Efisangelo Calaresu

Pranzo benefico sardo in favore di ANFFAS: 200 volte grazie!

pranzo sardo all'ANFFAS

Domenica 26 marzo, a Gaglianico si è svolto il tradizionale pranzo benefico in favore di ANFFAS, accolti dai presidenti Giulio Massazza e Ivo Manavella. In tavola il meglio della cucina tradizionale sarda che da 27 anni, ogni primavera, saluta la bella stagione e gli ospiti con le loro famiglie che fan capo alla benemerita struttura, per trascorrere assieme un giorno di festa. Festa attesa che di anno in anno si rinnova. Oltre duecento le persone a tavola. Venti i volontari di Su Nuraghe, impegnati agli spiedi, in cucina e in sala, coordinati rispettivamente da Francesco, da Antonietta e da Costanza.
Tra gli ospiti istituzionali che hanno voluto farsi prossimo, seduti acconto ai più disagiati e bisognosi di amore, l’onorevole Nicoletta Favero, il parroco di Gaglianico, don Paolo Loro Milan, la direttrice dell’IRIS, dott. Marinella Lentini, il dott. Bruno Maffiotti e, per il Comune di Biella, la consigliera di maggioranza Greta Cogotti, giovane socia di Su Nuraghe, impegnata a servire tra i commensali e la cucina.
Mentre sfilavano le ultime portate, l’estrazione di premi offerti da ditte biellesi e l’incanto di un bell’esemplare di gallina di razza “barbuta d’Anversa”, offerta dal “primo spiedo” di Su Nuraghe, Francesco Fosci.

Giovanni Usai

Pizza a Su Nuraghe, altruismo e generosità gli speciali ingredienti

Pasqualino Senes, panetti per pizzaSabato 1° aprile, dalle ore 19.30, ritorna la pizza al Circolo Su Nuraghe: atteso appuntamento per trascorrere una serata serena in amicizia, seduti a tavola, serviti da un nutrito staff di soci che prestano il loro generoso servizio volontario al pari del pizzaiolo professionista, Pasqualino Senes, per anni gestore a Ponderano del “Pulcinella”, l’attuale pizzeria “Mangiafuoco”.
I comportamenti pro sociali che da Su Nuraghe si irradiano verso la società ospitante, vengono proiettati anche all’interno della comunità di appartenenza, quella in cui ci si riconosce. Sono un aspetto basilare delle interazioni umane, di quella reciprocità che sta alla base della connessione e della coesione sociale.
Come tutte le virtù, anche l’altruismo si apprende e si rafforza con la pratica, ben sapendo che fare bene agli altri significa fare del bene a se stessi. Valori importanti in una società sempre più globalizzata e impersonale, dove la persona ridotta a numero, spremuta come limone, diviene sempre più fragile.
La buona pizza calda proposta da Su Nuraghe, consumata in compagnia, è ottima occasione e buon antidoto.
Info e prenotazione fino ad esaurimento posti (01534638).

Giovanni Usai

X giornata di disabilità: Sardi a tavola fianco a fianco con ANFFAS

Anffas Gaglianico

24-25-26 marzo 2017: tre giorni dedicati alla conoscenza di un universo altro che sorge alle porte della città di Biella.
Sconosciuto ai più, dimenticato da molti, da decenni operano a Gaglianico ANFFAS Biellese e Cooperativa Sociale di Integrazione Biellese, presiedute da Giulio Massazza e Ivo Manavella.
In occasione della “X giornata nazionale della disabilità intellettiva e/o relazionale”, ci sarà “Anffas Open Day”, tre giorni di porte aperte al pubblico del Centro Diurno di Gaglianico, “con l’obiettivo – affermano Giulio Massazza e Ivo Manavella in un nota congiunta – di far conoscere la realtà ANFFAS, le sue attività e i valori che ne stanno alla base, le sue iniziative e la presenza sul territorio. Tema portante della giornata – scrivono i due presidenti – sarà l’inclusione sociale e ciascuno avrà modo di toccare con mano la capacità di relazione, accoglienza ed ospitalità che si respirano nelle nostre strutture“. Concludono estendendo l’invito: “Vi aspettiamo numerosi venerdì 24 marzo dalle ore 10.00 alle ore 16 a Gaglianico, in via Cavour, 105“.
All’appello ha già risposto la Comunità dei Sardi di Biella che da 27 anni organizza nei saloni di Gaglianico il pranzo della festa a base di specialità gastronomiche della Sardegna. “Domenica 26 marzo, alle ore 13.00 – comunica Battista Saiu, presidente di Su Nuraghe – saremo a pranzo, seduti a tavola con loro fianco a fianco“.

Giovanni Usai