“Su Nuraghe Calcio Biella” vince 10-1 contro “#Escile Team”

Su Nuraghe Calcio Biella e Escile Team

Altre immagini

È stata una partita tutta in discesa, quella disputata Lunedì 22 novembre presso il Centro sportivo “Openkinetik” in corso Avilianum, a Vigliano Biellese. Sebbene con una sola riserva in panchina, “Su Nuraghe Calcio Biella” ha incontrato “#Escile Team”, dominando e vincendo 10-1. Avversari forti e ben allenati da Nicholas Gandolfi, scesi in campo a ranghi ancora più ridotti con sei giocatori. Partita diretta dall’arbitro Domenico Bocca, svolta correttamente con ripetuti gesti di cortesia tra entrambe le formazioni, che compensa assenze e sofferenze di alcuni atleti infortunati nell’incontro precedente, ma in via di guarigione e recupero ancora non del tutto completati.
Tre punti nella classifica provvisoria a fare la differenza, con il paniere ricolmo di gol, ben compensano l’impegno dei ragazzi con lo stemma della Sardegna sul cuore allenati da Roberto Geromel e coordinati da Gaspare Carmona.Continua a leggere →

Scarpette rosse da uomo e poesia sarda a Biella contro la violenza sulle donne

descrizione

Da Biella, dove è nato un movimento di sensibilizzazione tutto al maschile con il primo flash mob di soli uomini con le scarpette rosse, il Circolo sardo cittadino rilancia la solidarietà all’universo femminile con la poesia di Nicola Loi di Ortueri.
Appositamente composti in Limba sarda, tradotti in italiano da Grazia Saiu, i versi pubblicati sui social di Su Nuraghe, verranno inseriti tra i testi del laboratorio Linguistico “Eja emmo sì, là dove il sì suona, s’eja, s’emmo cantant”; incontri mensili transoceanici, che mettono in collegamento il Circolo Culturale Sardo “Su Nuraghe” di Biella e il Circulo Sardo “Antonio Segni” di La Plata (Argentina).Continua a leggere →

Terra biellese e Sardegna, un’amicizia: cultura che continua

il vescovo Farinella alla mostra di Pettinengo

Sabato 27 novembre 2021, con inizio alle ore 9:00, il Circolo “Su Nuraghe” di Biella, in collaborazione scientifica con la Università degli Studi di Milano, organizza a Biella il Convegno internazionale Lingua, Identità, Migrazioni presso il Salone dell’Hotel Bugella, in via San Giuseppe Cottolengo, 65. Tra i saluti istituzionali, quello del Vescovo di Biella mons. Roberto Farinella.

Sono lieto come Vescovo della Chiesa che è in Biella di poter rivolgere un saluto riconoscente e un benvenuto ai partecipanti alla giornata di Studi “LINGUE, IDENTITÀ E MIGRAZIONI – lingua e memoria sarda nel Biellese”, organizzata dall’Associazione Culturale Sarda “Su Nuraghe” di Biella, il prossimo abato 27 novembre.
Al cuore di questa giornata, densa di contenuti e di spunti di alto profilo culturale ed antropologico, frutto della collaborazione tra vari Enti e Università agli Studi nazionali ed internazionali, sta l’amicizia antica tra la Terra biellese e la Sardegna che continua, alimentata da oltre un millennio, rinsaldata e rinvigorita nel tempo presente attraverso la continuazione del percorso di fede e di cultura, sulle orme dell’antesignano Sant’Eusebio da Cagliari Patrono del Piemonte. A suggellare quest’amicizia la comune devozione alla Madonna Nera, le cui effigie eusebiane sono conservate precisamente a Oropa, al santuario di Crea (Casale Monferrato) e a Cagliari.Continua a leggere →

Festa degli Alberi a Nuraghe Chervu, protagonisti i bambini

Festa degli Alberi a Nuraghe Chervu

Altre immagini

Domenica 21 novembre 2021, presso l’area monumentale di Nuraghe Chervu si è svolta la Festa degli Alberi con protagonisti i bambini. Quelli più grandicelli, con appuntate sul petto le decorazioni militari di bisnonni e trisavoli, hanno fatto l’infiorata spargendo petali di fiori e foglie di alloro sul lastricato che ricorda i Caduti della Prima Guerra mondiale, formato da pietre provenienti da tutti i Comuni d’Italia. Passaggio intergenerazionale di testimone con alzabandiera e deposizione di corona di alloro al monumento dedicato ai Caduti sardi e ai Caduti biellesi, presenti i Carabinieri del Comando Stazione di Biella; quindi, si è reso omaggio al milite Ignoto nel centesimo anniversario della sua traslazione da Aquileia a Roma per essere inumato nell’Altare della Patria. Alfieri, i “Sassarini” biellesi del Nucleo “Cap. Emilio Lussu” dell’Associazione Nazionale Brigata “Sassari” con il loro Fiduciario Francesco Fosci a cadenzare la cerimonia.Continua a leggere →