Una parola sarda al mese: D come DEÌNA

Radici e semantica delle parole sarde, rivisitate mediante i dizionari delle lingue mediterranee (lingue semitiche, lingue classiche). Laboratorio linguistico, di storia e di cultura sarda a Biella DEÌNA in logudorese e nuorese indica attualmente la ‘(donna) veggente’. Dolores Turchi (Lo Sciamanesimo in Sardegna, p. 15) traduce il termine alla stregua dell’italiano ‘divina’: «erano veggenti stimate […]

Continua a leggere →