Gianni Picciau, divenire terra della terra che ci accoglie

AsfodeloSi sono svolti ieri, venerdì 19 novembre, a Sagliano Micca (Biella), i funerali di Gianni Picciau, morto all’età di 44 anni. Ospite della Domus Laetitiae, se n’è andato mercoledì alle 13,45.
Alla preghiera comunitaria, tenuta alle ore 17 di giovedì, hanno voluto partecipare tutti gli ospiti della Casa di accoglienza e moltissimi amici. Nelle toccanti intenzioni di preghiera, guidate dal diacono Costantino Pierconti, sono stati evidenziati alcuni tratti di una vita semplice e mansueta, segnata dalla sofferenza: Gianni era sempre pronto a donare un generoso sorriso a chi si avvicinava a lui anche solo con lo sguardo.
Orfano di madre, alla fine degli anni Ottanta si trasferisce con il padre da Monserrato (Cagliari) in Lombardia, prima e, poi, negli anni Novanta approda definitivamente a Biella.
Durante la Messa e la successiva Liturgia funebre, officiata da don Renato Bertola, parroco di Sagliano, la piccola cantoria della Domus ha intonato No potho reposare, canto d’amore scritto dall’avvocato nuorese Salvatore Sini, musicato da Giuseppe Rachel nei primi anni del Novecento su melodia tradizionale.
Tra le lacrime e la gola strozzata, l’ultimo saluto, con il Deus ti salvet Maria, intonato dalle Voci di Su Nuraghe e dagli amici dell’antica Confraternita della Santissima Trinità e Santa Croce di Graglia.
Poi, il breve ultimo viaggio verso il cimitero urbano di Biella per la tumulazione a fianco di altri conterranei morti lontano dalla terra in cui sono nati, per divenire terra della terra che ci accoglie.

Battista Saiu

30 commenti

  1. Ciao Battista

    A nome del Direttivo dell’Associazione Cuncordu, ti chiedo la cortesia di porgere a Biagio le mie più sentite condoglianze.

    Maurizio.

  2. Caro Biagio,
    ho appresa la triste notizia della morte di tuo figlio Gianni. Mi rammarico per non poter intervenire alle esequie perché ieri ho subito un’operazione chirurgica alla mano che era già stata gravemente menomata a causa di un vecchio incidente sul lavoro.
    Ti prego di accogliere i miei sentimenti di vicinanza.

  3. Con affetto e amicizia siamo vicini a Biagio e famiglia in questo triste momento.
    Condividiamo il tuo dolore e accompagniamo nella preghiera la dipartita del caro Gianni.
    Il Presidente e gli amici tutti del Circolo 4 MORI di Rivoli.

  4. Caro Battista,
    leggo con estrema tristezza la notizia della scomparsa del figlio del caro Biagio.
    Purtroppo non potrò essere presente questa sera alla preghiera. Ti prego, se ne avrai l’occasione, di fargli pervenire le mie più sincere condoglianze e un abbraccio di cuore

    Matteo Grotto

  5. Presenti le mie sincere condoglianze ai familiari del defunto Gianni.

    Il Signore lo accolga nella Sua luce nella Sua pace.

    Mario Maritano

  6. La scomparsa di un congiunto e sempre un dispiacere inconsolabile confortato dalla vicinanza della comunità: porgi le condoglianze alla famiglia da parte mia, del direttivo e di tutti i soci.

    Maurizio Solinas

  7. Sento di far parte anch’io della comunità Su nuraghe in qualche maniera per la triste notizia, io e la mia famiglia ci uniamo a voi e nel dolore siamo vicino alla famiglia Picciau

    Efisio Carta di Druento

  8. I Sardi del Circolo “Montanaru” di Udine porgono sincere condoglianze alla famiglia Picciau.

    Il Presidente

  9. Mi unisco al dolore della famiglia per la grave perdita.

    Formulo, A nome mio e dell’associazione Deledda di Pisa, le più sentite condoglianze

    Giovanni Deias

  10. La biblioteca diocesana del seminario vescovile è vicina al bibliotecario sig. Biagio Picciau e porge le più sentite condoglianze.

  11. Sentite condoglianze alla famiglia Picciau per la prematura scomparsa del figlio Gianni.

    Per il Circolo La Quercia – Il Presidente Gianpiero Fenu

  12. Ti prego di estendere le condoglianze anche da parte della Comunità Sarda di Vercelli.

    Dino Musa

  13. I dirigenti e i soci del circolo sardo s’emigradu di Vigevano porgono sentite condoglianze alla famiglia Picciau e agli amici del circolo su nuraghe di Biella

  14. L’associazione culturale Traccas e Sonus porge sentite condoglianze e si unisce al dolore dei familiari..
    Gianmario Sanna

  15. Cari conterranei,
    l’Associazione Sarda “Quattro Mori” di Livorno si stringe con affetto alla famiglia Picciau e ne condivide l’incolmabile dolore pregando insieme a loro
    per Gianni.

    Caro Battista,
    Ti prego portare il nostro abbraccio e la nostra partecipazione alla
    famiglia.

    Cari saluti,
    Antonio Deias

  16. Esprimo sentimenti di cordoglio a Biagio Picciau, alla Sua famiglia e a tutti gli amici di Biella per la prematura scomparsa di Gianni. Antonio Arrigo

  17. BATTISTA NON POTRO ESSERCI,,MA MANDO A BIAGIO E ALLA SIA FAMIGLIA LE MIE CONDOGLIANZE E A GIANNI, DEDICHERO UNA PREGHIERA,,,
    UN ABBRACCIO MAX ZACCHEDDU

  18. Ci uniamo al dolore della famiglia per la scomparsa del giovane Gianni.

    Maria Teresa Secchi

  19. non conoscendo la famiglia , ma vista la giovane età di questa persona e pensare dove è mancata mi rattrista molto , sono vicino alla famiglia alle 17 durante il momento di preghiera . gent.mo Battista porta le mie più sentite condoglianze

  20. il direttivo , e tutti i soci del Circolo Sardegna di Bologna, si uniscono al dolore, le più sentite condoglianze.

    Circolo Sardegna Bologna

  21. Le più sentite condoglianze da parte del presidente e di tutto il direttivo dell’associazione culturale sarda ICHNUSA di Bra a Biagio Picciau per la prematura scomparsa del figlio Gianni

  22. Carissimo Battista
    riceviamo con vero dispiacere la triste notizia della prematura perdita del figlio Gianni del vostro e nostro carissimo amico Biagio, ti prego di farti nostro portavoce esprimendo le nostre più sincere e sentite condoglianze a Biagio.
    pro tottu su Cuntzertu
    Franco Piras

  23. Caro Battista,
    Non credo di conoscere il signor Picciau personalmente,ma ti prego di porgere a Lui e alla Sua famiglia le mie condoglianze.Dicono che sia terribile il sopravvivere ai propri figli,a me non potrà capitare, ma cerco di immedesimarmi.
    Io qui sto molto bene, ci sono giornate stupende e mi viene la malinconia al pensiero di tornare, a metà dicembre, a Biella, con il freddo e magari la neve. A Djerba ho in giardino il rosmarino in piena fioritura, e si sta ancora in maniche di camicia.

    Ti saluto molto cordialmente.
    Giuliano.

  24. Caro Presidente,
    a nome mio , del Consiglio direttivo e dei soci dell’Associazione Culturale Sardi in Toscana, ti prego di porgere le più sentite condoglianze all’amico Biagio per la perdita prematura del suo amato figlio.
    Ci stringiamo attorno a voi tutti e a lui in un fraterno abbraccio.
    Elio Turis

  25. Buon giorno prof.Saiu , oggi aprendo la posta del Computer ho trovato la triste notizia dei funerali di Gianni Picciau , a Lei e al padre porgiamo le più sentite condoglianze ed insieme alla preghiera anche un cero al giovane Domenico Savio anche lui deceduto in giovane eta’ .
    Io mi rivolgo sempre al Lui nella chiesa di S. Marta perché accolga tutti i giovani che hanno lasciato troppo presto questa terra .
    Ci rivedremo per gli auguri di Natale , con affetto Fabrizia e Claudio .

  26. Ciao Battista, solo ora, domenica 21, ho letto la notizia della scomparsa di Gianni Picciau. Forse lo conoscevo. Ero fuori Biella, a Roma fino a ieri sera, per un consiglio Naz.le dei Bersaglieri in preparazione ai festeggiamenti del prossimo anno. Ti prego di presentare le mi personali condoglianze alla famiglia. Grazie, buona domenica ed a presto.

    Giuliano

  27. ci uniamo al dolore del caro amico biagio.
    e formulamo le più sentite condoglianze da parte dei soci tutti del circolo gennargentu e mie personali.

    ciao salvatore fois

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.