Università Popolare e Su Nuraghe, figura e opere di Enzo Espa

Enzo Espa

Roberto Perinu presenta le opere di Enzo Espa.

Venerdì 4 ottobre, alle ore 21, nelle sale del Punto Cagliari, in via Galileo Galilei, 11, a Biella, il prof. Roberto Perinu presenta la figura di Enzo Espa, con lettura di alcuni brani dell’autore, in collaborazione con l’Università Popolare di Biella. Ingresso libero.
Una sorta di ritorno di un amico che ha dato lustro alle iniziative del Circolo Culturale Sardo di Biella. Enzo Espa, nuorese, amico di vecchia data di Su Nuraghe, fin dai tempi delle celebrazioni per il primo decennale di fondazione del Circolo, nel 1988.
La serata è in collaborazione con l’Università Popolare di Biella (UPB Educa), degnamente rappresentata da Gianfranco Pavetto, che leggerà brani di Enzo Espa.
Prosatore fine ed efficace, ma soprattutto insigne linguista, cui si devono importanti ricerche nell’ambito della lingua sarda nell’accezione logudorese.
Autore di un’importante raccolta di proverbi (Proverbi e detti sardi, Gallizzi, Sassari 1981) e di numerose altre pubblicazioni scientifiche di notevole interesse, come Benedizioni nuziali sarde dei parlanti la lingua sarda-logudorese, Università di Sassari, Istituto di Filosofia, 1977; nonché Cantones, (Gallizzi, Sassari 1979), poesie di A.M. Asara Sanna, detto Limbudu, celebrato autore nato a Pattada il 19 agosto 1823.
Ma l’opera per cui si segnala maggiormente è il monumentale (1500 pagine circa) Dizionario Sardo-Italiano dei parlanti la lingua logudorese, uscito a Sassari nel 1999, per i tipi di Carlo Delfino.

Ilaro Pinna Ruju-Biaittu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.