È morto Antonio Battani di Giba (Cagliari)

Antonio BattaniÈ morto Antonio Battani di 74 anni. Ne danno il triste annuncio la moglie Rosella Ramella Minè, i figli Andrea e Alessandro, le sorelle Rosa e Luisella con le rispettive famiglie, le zie Teresina con il fratello Achille e Angelica, vedova Ramella Cravaro, nipoti, pronipoti, cugini, parenti ed amici tutti.
Nato a Giba, in provincia di Cagliari, Antonio arriva a Biella nel 1960. Impiegato come manovale, lavora ad Oropa alla costruzione del santuario nuovo. Abile pizzaiolo, durante la stagione turistica si trasferisce in Valle d’Aosta. Nel 1974 rientra definitivamente nel Biellese. Farà il panettiere prima nel forno a legna di Cossila San Giovanni, poi in quello di via Trieste a Biella, dove sfornerà pane fino alla pensione, distribuendolo attraverso “l’Arte bianca”, il suo panificio.
Socio di Su Nuraghe, con le sue abili mani prepara anche i “pani dei santi” per le feste organizzate con la sua gente di Sardegna. Saranno loro, i suoi conterranei, ad accompagnarlo nel suo ultimo viaggio con preghiere in lingua materna, intonando in suo suffragio il “Deus di salvet, Maria”.
La Veglia di preghiera sarà recitata Lunedì 25 marzo, alle ore 20:00, presso la Chiesa parrocchiale di Cossila San Giovanni. I funerali saranno celebrati Martedì 26 marzo, alle ore 10:30, presso la Chiesa parrocchiale di Ponderano. Il caro Antonio sarà tumulato nel cimitero locale.

Battista Saiu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.