Mostra di minerali sardi custoditi al Santuario di Oropa

pannello mostra

Pannello introdurttivo della mostra oropense: La collezione mineralogica di Monteponi.

Apertura fino a domenica 21 agosto – La collezione mineralogica di Monteponi – Mostra documentaria presso l’Erbario del Giardino Botanico – sabato e festivi ore 10,00-12,30 e 14,30-17,00 – ingresso libero

Domenica 21 agosto, ultimo giorno utile per visitare la mostra documentaria: “La collezione mineralogica di Monteponi” esposta presso l’ Erbario del Giardino Botanico di Oropa.
La Sardegna ha legami antichissimi con il Biellese ed Oropa in particolare, attraverso la storia e la vita di personaggi sardi e biellesi.
L’iniziativa oggetto della rassegna si incentra sulla figura di Quintino Sella, arrivato in Sardegna nel 1869 e che, da questo viaggio, ricaverà una Carta Geologica in cui sono censiti i siti minerari dell’Isola.
I materiali esposti nella rassegna oropense sono custoditi negli archivi del Santuario Mariano Eusebiano Alpino di Santa Maria di Oropa. Si tratta di campioni di minerali di proprietà dell’Amministrazione del Santuario e provengono da Monteponi, l’importante sito minerario dell’Iglesiente, a Sud-Ovest dell’Isola. Pezzi rari di una importante collezione di minerali recuperata e restituita al pubblico, recentemente catalogati da Centro Studi WWF del Giardino Botanico di Oropa ed esposti fino a domenica 21 agosto ad Oropa nell’ambito dell’iniziativa: “Tesori nascosti: le collezioni naturalistiche del Santuario di Oropa”.
I minerali giunsero nel Biellese grazie alla donazione di Giovanni Savio, un esponente delle maestranze della miniera che come altri Biellesi andarono in Sardegna per lavorare nelle miniere, uno per tutti l’Ing. Erminio Ferraris, direttore di Monteponi dal 1875 al 1907.
Una collezione da vedere anche per gli interessantissimi e rari minerali provenienti dalla località dell’Isola ora inserita nel Parco Geo-minerario della Sardegna (Geosito UNESCO).

Giovanni Usai


Promotori
WWF Biellese
Giardino Botanico e Centro Studi di Oropa
Comune di Biella
Santuario di Oropa
Riserva del Sacro Monte di Oropa

Patrocinio
Fondazione Sella, Biella

Partner tecnici
Equipe Arc-en-Ciel, Biella
I viaggi di Anthora, Biella

Sostegno
Fondazione Cassa di Risparmio di Biella
Comune di Biella, Assessorato alla Cultura
Provincia di Biella
Regione Piemonte
Museo Regionale di Scienze Naturali, Torino

Conduzione tecnica
Clorofilla Soc. Coop.

Informazioni
Giardino Botanico di Oropa
C/o Clorofilla Soc. Coop.
Via Sabadell, 1 – 13900 BIELLA
Tel: 0152523058 – 3311025960
Mail: info@gboropa.it – WEB: www.gboropa.it

1 commento

  1. Ho notato che avete citato il nome di Giovanni Savio, che conoscevo.
    Infatti sono nato a Monteponi quasi ottanta anni fa, ed ero compagno di giochi del figlio Guido.
    Mio padre Giuseppe, perito minerario, condivideva lo stesso ufficio e, quando il Savio andò via, divenne l’unico responsabile del ‘servizio’ estrazione.
    Anche mio padre collezionava minerali, in minima parte integrati da me per scambio.
    Al momento dispongo di circa 700 pezzi, che ho trascurato da un ventennio e che, data l’età, intendo cedere in unico blocco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.