Pareto (Alessandria) invia a Biella la pietra per Nuraghe Chervu

il Sindaco di Pareto, Walter Borreani

Da Pareto, Comune in provincia di Alessandria, al confine con la Provincia di Savona, arriva la pietra in ricordo dei Caduti della Prima Guerra Mondiale per essere collocata a Biella presso l’area monumentale di Nuraghe Chervu.
Nell’indire le manifestazioni del 4 Novembre 2018, l’Amministrazione di Pareto ricorda attraverso il sito del Comune: «Nella consapevolezza che “l’Italia ripudia la guerra come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali” (art. 11 Costituzione), ricordiamo i nostri Caduti, che con il sacrificio della vita hanno posto le basi per la costruzione di una società libera e democratica, ed esortiamo tutti ad un impegno concreto, ad ogni livello, affinché il bene supremo della PACE, ancor oggi fortemente compromesso, possa finalmente trovare affermazione in ogni parte del mondo. 4 NOVEMBRE – Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate». Nel programma delle celebrazioni: Santa Messa in onore ai Caduti di tutte le guerre e deposizione corona al monumento “Onda della Pace” di Piazza Cesare Battisti.
La presenza del Primo cittadino di Pareto è attesa a Biella per l’inaugurazione, domenica 17 Marzo.

Simmaco Cabiddu

Nell’immagine: il Sindaco di Pareto, Walter Borreani ritratto con la pietra inviata a Biella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.