Festa dell’albero a Nuraghe Chervu coi ragazzi delle scuole biellesi

 Biella, cortile della Scuola Media San Francesco, prove generali per la Festa dell'Albero 2018

Immagini dei preparativi della Festa degli Alberi

Domenica 25 Novembre 2018 alle ore 10.00 ritorna la Festa dell’albero, organizzata in collaborazione con l’Assessorato Parchi e Giardini e l’Assessorato all’Educazione, Istruzione e Cultura della Città di Biella, con la partecipazione degli alunni degli Istituti Comprensivi di Biella e la presenza dei Carabinieri della Compagnia di Biella per l’Alzabandiera.
La manifestazione si svolgerà a Biella presso l’area monumentale Nuraghe Chervu, partendo in sfilata dal piazzale antistante il panificio-pasticceria “Brusa”, in via Ferruccio Nazionale, 3.
Ogni anno, la Festa degli Alberi vede articolate iniziative in tante città italiane dove i giovani sono invitati a piantare alberi ricordando che la natura è vita e bellezza.
Per Su Nuraghe, questa festa rappresenta altresì l’occasione per celebrare la nascita di ogni nuovo nato che si affaccia alla vita e si radica nel mondo. Pertanto, la messa a dimora di piantine – donate dall’Agenzia Forestale “Forestas”, vivaio di Oristano, della Regione Autonoma della Sardegna – è appuntamento e rito gioioso celebrato con giovani e giovanissimi di tante famiglie biellesi.
Anche quest’anno hanno confermato l’adesione decine di classi dell’Istituto Comprensivo San Francesco d’Assisi, presieduto dal dirigente scolastico prof. Dino Gentile che, rispondendo all’appello della Comunità sarda, ha coinvolto con entusiasmo professori e maestri.
Oltre a disegni, cartelloni, poesie, l’edizione 2018 si arricchisce di alcune performance teatrali e coreutiche. Una rappresentanza delle classi I,II,III della Scuola Media di Piazza Martiri proporrà la canzone “Lo spirito degli Alberi” di Eros Ramazzotti, in cui canto, azione scenica e coreografia racconteranno la trama della canzone. I docenti di Musica, prof. Mariella Tonso e prof. Cinzia Dal Conte hanno realizzato e coordinato il progetto. I ragazzi, felici di partecipare, si sono resi consapevoli che gli alberi sono parte della vita e che con il loro lento ritmo di crescita memorizzano il tempo che scorre, restituendolo all’umanità intera con forza, solidità e possenza. È bello pensare che un albero sia uno scrigno prezioso di ricordi.

Battista Saiu

Nell’immagine: Biella, cortile della Scuola Media San Francesco, prove generali per la Festa dell’Albero 2018


Programma della festa

Ore 10.00 – Piazzale panificio-pasticceria Brusa – via Ferruccio Nazionale, 3 – Biella

Sfilata verso l’area monumentale di Nuraghe Chervu con bambini, studenti, preside e insegnanti “Donne del Grano” di Su Nuraghe e “Valëtte an Ĝipoun” della Valle Cervo, Fucilieri di Sardegna, Sindaco di Biella, Autorità, Cittadini

Omaggio floreale ai Caduti Sardi e ai Caduti biellesi della Grande Guerra

Alzabandiera a cura dei Carabinieri della Compagnia di Biella.

Presta servizio il trombettiere Luca Stun

Benedizione col grano e benedizione religiosa in Lingua sarda

Lettura di pensieri e poesie, spetta colazioni con canti e azione scenica a cura di scolari e studenti delle scuole biellesi

Ore 13.00 – Pranzo sociale (18,00 €) – ristorante “Vida loca” – (prenotazione al Circolo: 015 34638)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.